lunedì 12 marzo 2012

Short SC-7 Skyvan

Questo è un modello che ho realizzato quest’estate e nato attorno all’idea di lanciare dei paracadutisti o altro…e riproduce il simpatico SHORT SC-7 Skyvan.Il modello che ha un’apertiura di 142 cm, è stato fatto rapidamente per far si che potessi portarlo ad un raduno quì in zona e così sono partito dal progetto di Emanuele Stival, ho apportato qualche modifica costruttiva in quanto ho aggiunto il vano con relativi sportelli per i paracadutisti ed infine ho aggiunto anche l’impianto luci…nel video lo vedete provvisorio e a causa della lunghezza limitata dei cavetti, non ho potuto portare le luci alle estremità alari…ma d’altronde era solo per porvare, ma l’effetto è stato abbastanza soddisfacente.La costruzione è interamente in Depron con rinforzi e longheroni in balsa e betulla.Come motorizzazione ho optato per un paio di Keda da 1500kv che mi offrivano una buona scelta di potenza per ottimizzare l’impianto e alla fine ho optato per due APC 6×4 che consumano poco e sono efficientissime..anzi tirano anche troppo bene i 700g di modello. Come potenza siamo inotrno ai 120W. Per la colorazione ho optato per un esemplare realmente esistente, o almeno mi ci sono avvicinato. Il modello infatti riprende i colori si un esemplare in forza ad una compagnia canadese che li usa ovviamente per lavoro aereo e lo skydiving..ovvero il lancio paracadutisti. Mancano ancora le nache motore che farò più in là.

Il modello vola bene ma la fusoliera tozza e grossa fa sentire tutta la sua forza resistente soprattutto in atterraggio che è un pò impegnativo in quanto si deve atterrare veloci altrimenti si rischia di perdere di colpo velocità.
Il modello è leggero, tozzo ha ali con elevato allungamento e anche necessariamente un pò svergolate. Per il resto in volo è perfetto, stabile anche con vento, manovriero al punto giusto e molto realistico…peccato che nel video uno dei paracadutisti si sia pentito di uscire ed è ritornato a casa…forse ha fatto la cosa giusta in quanto gli altri due sono andati in termica e son spariti eheheh..errore mio dovevo lanciare più basso

link progetto: 

www.emanuelestival.eu/aero/download.htm






www.antoniodigiacomo.com

Nessun commento:

Posta un commento