mercoledì 24 dicembre 2014

Cutty SarK by Antonio Russo

Il modellismo navale statico è per me autentica espressione artistica. Non si può descrivere diversamente l'esperienza ed piacere di ricostruire nei più infimi dettagli ciò che - il più delle volte - ha costituito immagine di potenza, bellezza, genialità e tecnologia. In tanti anni di modellismo dedicato agli aerei, non ho trascurato, di tanto in tanto, di provare quel piacere particolare che resta nelle opere realizzate. Purtroppo però nella società in cui viviamo, sembra che questo piacere vada sempre più a lenire !
Il modello che presento è il minuscolo Cutty Sark. Si proprio minuscolo, misura appena 300 mm circa di lunghezza e costituisce il più piccolo modello da me mai costruito per fare un ... grande regalo a chi lo ha ricevuto con manifesto tanto piacere.
 
          
   Il 22 novembre del 1869 veniva varato il clipper più famoso del mondo, il Cutty Sark, lungo 65 mt  con i suoi 2972 mq di velatura costituiva una autentica cattedrale sul mare. Bella e veloce divenne una grande ed indimenticabile "Signora del Mare". Attualmente è custodita Greenwich, ricostruita dopo un terribile incendio che la distrusse quasi completamente. 
Il modellino l'ho tratto dai mini kit della MiniMamoli, ovviamente modificato nelle ottonature e nel piedistallo, completamente creato da me appositamente per il modello. Avrei tanto preferito costruire il modello da 1.20 mt, ma ragioni di spazio lo impediscono. Rimetto con piacere  le foto delle fasi costruttive.
 
Antonio Russo

Nessun commento:

Posta un commento